lunedì 21 aprile 2008

Qui Milano Libera: Sgarbi



Dal blog di Piero Ricca (link blog di Ricca):
Per aver definito “assassini” tre magistrati milanesi l’ex parlamentare Vittorio Sgarbi, critico d’arte e ora assessore alla cultura milanese, è stato condannato ad un consistente risarcimento: 180 mila euro più le spese di giudizio. Ad avviare la causa davanti al Tribunale civile di Milano erano stati gli ex pubblici ministeri di ‘Mani pulite’, Pier Camillo Davigo, Francesco Greco e Gherardo Colombo.

Nessun commento: