martedì 30 settembre 2008

L'Emilio Furioso




Nome: Emilio Fede.
Compleanno: 24 giugno.
Nato nel 1931 in provincia di Messina.
Posizione Professionale: direttore del TG4.
Passioni: gioco, Berlusconi e lanciare nuovi talenti femminili.


Profumo di donna:

"Le donne, i cavallier, l'arme, gli amori, le cortesie, l'audaci imprese, io canto"...
Ariosto lo sapeva bene, le questioni di femmine sono complicate.
Le donne sono così difficili, sembrano innocenti poi si rivelano molto meno smaliziate di quanto l'apparenza sembrava indicare, finendo addirittura per posare seminude su qualche copertina trendy.

Oltre all'esimio autore sopra citato anche Emilio Fede è un "toccato" da questo problema, ne è un esempio il battibecco con la bellissima meteorina, ex miss Italia, Eleonora Pedron.
La ragazza (S)oggetto di una grande amicizia del Direttore del Tg4 si è trovata tra l'incudine e il martello per aver posato poco vestita su un magazine, e forse, per essersi fidanzata senza il permesso del suo datore di lavoro.
Ho scritto permesso, non lo "droit du seigneur".
Emilio aveva un'idea di Eleonora, la trovava pudica e timida, invece il suo legame con Max Biaggi e le foto sexy hanno rivelato un'anima inaspettata della valletta/attrice, poco consona con l'immagine casta della meteorina.
Se non si conoscesse il Direttore del Tg4 si potrebbe malamente pensare a una gelosia d'amore...

In questo video Peperina Eleonora, (come la chiamava Fede), sfodera tutta la sua sfacciataggine direttamente sugli schermi televisi di Rete 4 scatenando divertenti reazioni da parte del direttore:


[N.B.: Vedi ultimi 4 minuti del filmato]






Eppure io certe scene di litigi le vorrei curiosamente vedere anche dentro, nell'intimità degli studi di lavoro. Si, sarebbe bello, ogni tanto, essere uno di quei piccioni che scagazzano a tradimento e si infilano in ogni meandro per spiare il mondo! Ah ah ah!!!


Intervista tratta da "Chi":

(giornalista) Rievocazione divertente. E ora passiamo all’harem.

(Emilio Fede) "Ma quale harem! Rapporti professionali. Collaboratrici, che ho avuto il piacere di scoprire e lanciare individuando nello sguardo e nella gestualità la loro potenziale malizia televisiva. Come Eleonora Pedron: in quel caso mi divertiva il passaggio da Miss Italia a Miss Meteo per il mio tigì."

(giornalista)Con sviluppi, però, burrascosi.

(Emilio Fede) "Mi diede fastidio il chiasso per la sua storia con Max Biaggi: avrei avuto il diritto di essere aggiornato, come un papà, per consigliarla. Invece, con me, lei aveva negato tutto. E poi, quelle foto… seminuda su Capital. Non sono moralista, tanto meno bacchettone: penso che la sensualità di una donna sia più apprezzabile se la scoperta del corpo avvenga poco a poco… Ma il punto importante è un altro: se lavori in un telegiornale e ti occupi di una rubrica giornalistica, ti proponi come una ragazza acqua e sapone, e poi ti esibisci nuda e provocante, perdi automaticamente credibilità."

(giornalista)Hai un tono amaro. Ti sei sentito tradito?

(Emilio Fede) "Sì. Ero rimasto coinvolto dalle tragedie personali di Eleonora, la morte del padre e poi della sorella: avevo saputo che ogni giorno si recava nella chiesetta del centro storico della sua città a pregare per loro… Mi dava un’altra iummagine: limpida, sentimentale."

(giornalista) Cosa le rimproveri?

(Emilio Fede) "Le bugie e la mancanza di coerenza."

(giornalista) E com’è finita?

(Emilio Fede) "In un primo tempo la perdonai, poi abbiamo rotto definitivamente. Mi manda sms… Mi ha detto che mi ha lasciato per darsi al cinema, impegnata in un film che si chiama "Vita Smeralda"…Per il momento, debbo dire, mi sfugge la sua arte cinematografica."




Vinicio Capossela - Che cos'è l'amor

4 commenti:

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

In topic-Capossela va benissimo,piu che bene,adorabile.-Il resto è spazzatura dovrebbero portarlo a Napoli(tanto la moglie che manteniamo noi,visto che il berlusca non gli bastava un leccaculo ora c'ha messo sul gobbone anche la moglie del leccaculo)dicevo a napoli,che li lui ci sta bene,benissimo-paralno la sua lingua quella "della cacata" immane-detto cio' sarei dispiaciuta per i napoletani che NOn meritano una simile tortura linguistica cacaiola-
-----------off topic---------

Grazie mille per gli auguri,mi fanno piacere immensamente,per il commento che ti dico??indovina un po??
dittatura??
si!!di LADRI-LADRONI-
IL KAPO' IN TESTA-SONO STUFA DI GRIDARLO AI QUATTRO VENTI-MENTRE C'è CHI NON ARRIVA ALLA TERZA SETTIMANA DEL MESE LUI CONTINUA A COMPRARE FAVOLOSE VILLE MEGAGALATTICHE DI CUI FA
RE-STYLING PER IL DOPPIO DEL VALORE IMMOBILIARE E CON I SOLDI DI CHI COMINCIO' VISTO L'INDEBITAMENTO DEL GRUPPO E PERSONALE PRIMA CHE SCENDESSE IN POLITCA,TANTO CHE RISCHIAVA DI PERDERE TUTTO CAPRA E CAVOLI NONCHE' ACCOMODARSI NELLE PATRIE GALERE COME TUTTI QUELLI CHE SBAGLIANO???CHI DOBBIAMO ROINGRAZIARE PERCHE' E' ANCORA LI A GRIDARE CHE VA TUTTO BENE????

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

Forse è meglio specificare,se no qualche napoletano potrebbe risentirsi e ne avrebbe ben donde!
[[dicevo a napoli,che li lui ci sta bene,benissimo-parlano la sua lingua quella "della cacata" immane-detto cio' sarei dispiaciuta per i napoletani che NOn meritano una simile tortura linguistica cacaiola-]]
Intendevo che visti i danni munnezzari e cacaiola ,gran parte arrivati dal nord che li smaltiva,(e probabilmente ancora lo fa)lui il fido fede,starebbe bene li nella munnezza cacaiola!
spero di aver chiarito meglio! ;-)

Fra ha detto...

agghiacciante...io il tg4 lo evito come la peste e ora mi sono ricordata il perchè
Ma deportarli in qualche gulag questa gente qui no eh?!?!?

Gio ha detto...

@gabrybabelle: si, si chiarito bene ;)
Cmq è interessante vedere come soffrano certe pene di cupido anche questi arrongantelli, magra consolazione purtroppo^^

@Fra: non fare la comunista ;)
Io cmq, gli manderei onniscienza in redazione...