lunedì 6 ottobre 2008

Gentilini & Co., no grazie!


[1931, "Frankenstein" Trailer]



IL FRUTTO AVVELENATO DELLA TOLLERANZA ZERO
"A Parma, nella civile Parma, la polizia municipale ha massacrato di botte un giovane ghanese, Emmanuel Bonsu Foster, e ha scritto sulla sua pratica la spiegazione: "negro". Davano la caccia agli spacciatori e hanno trovato Emmanuel, che non è uno spacciatore, è uno studente."
Estratto da Repubblica del 01.10.2008, articolo di Curzio Maltese.




Io pretendo delle scuse pubbliche.
Le voglio.
I politici devono assumersi le loro responsabilità, per emergere hanno cavalcato la facile demagogia populista dello straniero, il Frankenstein pericoloso e diverso.
La LORO informazione controllata associa ai neri, ai rom, a tutti gli abitanti rUmeni, ai cinesi, ogni forma di criminalità condita con stupri e rapimenti di bambini.
Hanno creato il terrore profittando del timore verso la diversità.
I politici, (anche se non tutti, è doveroso precisarlo), hanno permesso alla loro lingua, dai palchi dei pubblici comizi, di sciorinare ogni genere di insulto contro gli stranieri.
Le botte, le discriminazioni, gli sfruttamenti SONO anche una vostra la colpa.
Ammettetelo.
Dissociarsi non basta.



Gli Italiani sempre più RAZZISTI:
Sondaggio da Repubblica on line del 06.10.2008






Pillole di Giancarlo Gentilini (Sindaco di Treviso) da consumarsi esclusivamente dopo la digestione:












Per contro: Ascanio Celestini


Il Razzismo


Il Papa, il Duce e il fascismo

2 commenti:

Pino Amoruso ha detto...

Ciao, passo per un saluto e per invitarti a leggere l'ultimo mio post ed a diffondere l'iniziativa. Ora più che mai bisogna fare "rete"...

A presto ;)

Gio ha detto...

ok dopo passo sul blog per il codice html. Grazie
gio