mercoledì 19 novembre 2008

Lettera di un maiale


Doverosamente pubblico la lettera di Napoleone, il maiale raffigurato nel fotomontaggio iniziale del precedente post: "Tel chi el terùn. Analisi di una comunità Padana".
Mi scuso inoltre per il danno arrecato a tutti i rappresentanti della specie di Napoleone con la mia associazione di immagine: maiale più Lega Nord.
Apprezzo questi animali, sopratutto a tavola.
gio






"Ciao Mente Persa,

Ti scrivo perchè sono venuto a conoscenza, (malheureseument solo per vie indirette), dell'associazione della mia immagine a un post non sufficientemente critico sulla Lega Nord editato sul tuo blog. Perdonami il "tu" confidenziale, ma noi maiali amiamo essere diretti e prenderci certe licenze.

In merito a questa questione, vorrei, precisare alcuni fondamentali punti ed esporli pubblicamente sul tuo blog come semplice e magnanimo risarcimento morale.

In primis, la mia immagine è protetta da una legge sulla privacy, per utilizzarla è dunque basilare chiedermi l'autorizzazione.
Una volta, tanto tempo fa, noi maiali litigammo con un signore inglese, un giornalista di nome Orwell, costui ci aveva descritti in una sua opera paragonandoci a taluni esseri umani che tronfi del loro potere abbandonavano ogni alto ideale comunista per diventare dei dittatori.
L'abbiamo perdonato, dimostrando il nostro nobil animo dedito alla prodigalità, in seguito, istituimmo una proficua collaborazione per la stesura di "1984".

Noi maiali siamo esseri sensibili, partoriamo con la musica classica come sottofondo e non ascoltiamo robetta tipo Gigi D'Alessio.

Desidero segnalare l’incapacità totale di attribuirci epiteti virili anche se è nota la nostra prestanza a livello riproduttivo, ecco, qui si tratta di fatti dimostrabili e non di parole lanciate in aria e non seguite dalla realtà, tipico di taluni esseri umani.

Ci criticate perchè siamo amanti della buona tavola ma non dispezziamo gli avanzi culinari, lasciare ai nostri figli un ambiente pulito comporta alcuni doveri. Dovreste impararle certe lezioni dalla natura...

In sostanza, non ho gradito quel marchietto verde sul mio naso, i miei compagni di "riserva ecologica termoriscaldata", (volgarmente appellata "porcile"), mi dileggiano gogliardicamente in continuazione. La mia fidanzata quando ha visto il fotomontaggio si è preoccupata, credeva fossi diventato una specie cretina di nazional socialista.

Capisci, Mente Persa, come sia fondamentale ribadire sul web il mio distacco dal marchio del "sole delle Alpi"?
Tra le altre cose, l'A.M.C., (Associazione Maiali Culturali), non ha nulla in contrario alla costruzione delle chiese mussulmane, pare proprio che i loro religiosi non apprezzino la nostra carne!

Ti saluto e siccome noi maiali non portiamo rancore, ti lascio un commento personale ai fatti di questi giorni:
"Se i fatti invece dicono il contrario, allora bisogna alterare i fatti. Così la storia si riscrive di continuo. Questa quotidiana falsificazione del passato, intrapresa e condotta dal Ministero della Verità, è necessaria alla stabilità del regime. [...] La mutabilità del passato è il dogma centrale."
Orwell, (sotto effetto delle droghe leggermente faziose di Napoleone)

Arrivederci,
Napoleone,
Il Maiale Onesto [e più uguale degli altri]



P.s.: l'A.M.C. vuole ricordare a tutti la bontà e la magrezza della carne di vitello, non danneggia le coronarie, contiene ferro ed è prelibata, specie se cucinata alla griglia."






27 commenti:

hollow ha detto...

Che dire... W IL MAIALE!

articolo21 ha detto...

Un maiale è per sempre.

Anonimo ha detto...

Ciao mente persa, hai un blog molto, molto interessante; volevo chiederti un suggerimento: come è possibile, in varie fasi, inglobare un immagine nel proprio blog?! Serve Photoshop? FABRAX

Blogger ha detto...

Il Maiale è il maiale, anche a me piace molto, soprattutto nella sua forma abruzzese-romana (porchetta).

Blogger

Luana ha detto...

;)))...sei proprio una mente persa Gio ;))), divertente il tuo post!

Buona notte :)

Pietro ha detto...

scusami ma preferisco una maiala :-)

il libro una vita è un bellissimo libro, me lo hai fatto ricordare, grazie

Alligatore ha detto...

Il maiale è un animale bellissimo e, a leggere quello che ha scritto sul tuo blog, intelligentissimo.

La Mente Persa ha detto...

Napoleone ringrazia tutti e ricorda ad Articolo 21 che come diceva Guzzanti nell'imitazione di Tvemonti: "anche un condono è per sempre"!
gio


@FABRAX: se vuoi mettere più immagini nella header del blog, l'unico sistema che conosco e preparare un blocco unico attraverso photoshop (o altri programmi di grafica) e poi caricare una immagine unica.
Dimmi se ho mal compreso la domanda!
gio

Fra ha detto...

Napoleone for President!!!!

dario ha detto...

Bellissimo post!

Conosco un posto chiamato "La casa del maiale". Quando l'ho visto pensavo fosse un localaccio tipo night club, ma poi mi sono favorevolmente sorpreso nel constatare che si trattava di una macelleria.
Ora, mi spiace per Napoleone, ma mmmm.... un bel paio di fette di salame adesso....!!!

il Russo ha detto...

Oramai Gio sei al delirio AH AH AH!

♥gabrybabelle (^..^) ha detto...

ciao Jo,vorrei scriverti un papiello di quelli....dei miei,su questo brutto tomo qui(ne ho fatti di post su costroro)ma in qst momento non posso,solo un saluto velocissimo,non sono ancora kaputt ma poco ci manca,scrivo tramite cell,sorry per la latitanza,ma ho problemi sulla rete,riesco solo a leggere e devo farlo velocissimamente, la linea qui non è un granchè e carico solo l'htm dei blog,messaggi ovviamente stringati, spero di rimedediare al piu tardi domani,un abbraccio gabrybabelle

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Volevo avvisarti che era un'offesa per il maiale quel logo.

La Mente Persa ha detto...

@Fra: magari :)

@Dario: mi dicono che in quella casa droghino i maiali per seviziarli. Brutto posto!

@Russo: credo di si :)))

@Gabry: non ti preoccupare, immaginavo che tu avessi qualche problema di linea o lavorativo.
Ti aspetto :)

@Schiavi: la prossima volta ascolterò i tuoi consigli.

Simone ha detto...

CHISSA SE I MAILALI CE L'ANNO DURO!

Anna ha detto...

E poi del maiale non si butta via niente. Utile fino allo strenuo.Degli altri, quelli con quel coso verde, andrebbe buttato via tutto.
Ciao, bel post!

Pino Amoruso ha detto...

...complimenti bel post e blog molto interessante ;)

l'incarcerato ha detto...

MA lo sai che mi è proprio piaciuto questo tuo post?

♥gabrybabelle (^..^) ha detto...

rispostina al tuo ,in una sabato pomeriggio noioso e altamente "sventolazzato"e cosi girovago per webBolg...hi.hi.hi.

sai Jo.la sinistra sta perdendo i pezzi,ogni giorno perde pezzi e fa figure da "bauscia"(disen a milan)sta dando il la perchè si riesca tutti a farci vergognare delle origini politiche,ma a me NON mi avranno,preferisco prendere a calci in culo tutti e lasciare il posto a volti nuovi

p.s. sempre che ce ne siano...
magari scendo io,ehhhh,.....
dalle scale!
addavedaye!!

La Mente Persa ha detto...

@Simone: io non voglio appurarlo ;)

@Anna: quelli verdi sono da scartare, si si si!

@Pino e l'Incarcerato: grazie, grazie :)

@Gabry: la penso pure io così. Non mi piacciono e attendo volti nuovi.

Niente Barriere ha detto...

Come non essere d'accordo!
Il "Porceddu" delle mie parti è un'istituzione, guai a chi lo tocca! :P

un salutone

TIZIANO TESCARO communicator,Vicenza ha detto...

A prima vista l'immagine di un maialino con simbolo della lega sul naso sembra un'ottimo veicolo pubblicitario x la Lega stessa, MARCHIO*MAIALINO la Lega è grassa, cioè produttiva cioè ricchezza.

Io non la considererei un'offesa ma una strategia di mercato veicolare.

Anche se non sono leghista nutro il massimo rispetto per i leghisti e certi ideali persino li condivido in parte.

Buona giornata.

Silvia ha detto...

I maiali ascoltano la musica classica e non ROBETTA come Gigi D'Alessio... fantastico!!!!!

W i maialini!!!!!

;-)

Grazie del commento nel post sulla Giornata mondiale contro la violenza sulle donne!

;-)

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

post strepitoso LOL!!!!

Cmq a me la carne del maiale piace ehm....

progvolution ha detto...

Sussurri obliqui ti assegna il premio Dardos. Complimenti!
Sussurri obliqui

Gap ha detto...

Ma quale mente persa, mente presente, però il maiale è buono, mi piace in ogni sua forma e continuerò a mangiarlo. Se speravi che qualcuno rinunciasse al porco dopo le tue parole penso che hai fallito!!!.

La Mente Persa ha detto...

@Niente barriere: la sola istituzione :)

@Tiziano Tescaro: io sono in pieno disaccordo con la Lega e lo si nota :)

@Silvia: benvenuta. I maiali ne sanno a pacchi.

@Rockpoeta: meglio non dirlo a Napoleone :)

@Progvolution: grazie, lo metto subito sul post che sto preparando :)

@Gap: sempre meglio non dirlo a Napoleone! ;)