martedì 7 aprile 2009

Caritas per terremoto in Abruzzo

Dal blog l'Anticomunitarista 
di Daniele Sensi.

"Dal social network del Partito democratico:
Il Partito democratico ha gia' messo a disposizione della protezione civile, delle amministrazioni locali colpite, del governo, le proprie sedi e strutture, la disponibilita' dei propri militanti come volontari secondo le richieste e le indicazioni che verranno dalle autorita' competenti. Invitiamo a sostenere la raccolta di fondi che la Caritas sta organizzando.

Per sostenere gli interventi in corso (causale "Terremoto Abruzzo") si possono inviare offerte a Caritas italiana tramite il conto corrente postale 347013 o tramiteUnicredit Banca Roma (Iban IT38 K03002 05206 000401120727).

Offerte sono possibili anche tramite altri canali, tra cui: Intesa Sanpaolo (filiale di via Aurelia 796, Roma - Iban: IT19 W030 6905 0921 0000 0000 012), Allianz Bank (filiale di via San Claudio 82, Roma - Iban: IT26 F035 8903 2003 0157 0306 097), Banca Popolare Etica (filiale di via Parigi 17, Roma - Iban: IT29 U050 1803 2000 0000 0011 113) e CartaSi eDiners telefonando a Caritas Italiana (06 66177001)."

Iniziativa di Rifondazione segnalata da L'Incarcerato:
"Rifondazione comunista ha organizzato una task force di pronto intervento immediato che abbiamo chiamato 'Brigate di solidarieta' attiva': alle ore 16 di oggi partiranno per l'Abruzzo i primi due gruppi operativi composti da due cucine da campo, squadre di spalatori e un primo invio di cibo, indumenti e medicinali", aggiunge Ferrero.
"Il Prc sta anche organizzando e raccogliendo le disponibilita' di famiglie disponibili ad ospitare gli sfollati -spiega- nelle regioni limitrofe all'Abruzzo. Il punto di riferimento e' la Federazione provinciale del Prc di Pescara (via F. Tedesco 8) che funzionera anche come centro di raccolta di aiuti e soccorso. Riferimenti telefonici sono quelli di Marco Fars (334/6976120) e Richi (3393255805) mentre la mail e' quella del responsabile del Partito Sociale, Francesco Piobbichi (piobbico@hotmail.comI). Infine, il Prc ha attivato un conto corrente bancario di solidarieta' cui inviare gli aiuti economici (Rifondazione per l'Abruzzo, Iban: IT32J312703201CC0340001497)".

Altre info per la solidarietà materiale in Abruzzo le trovate in questo post: A Sinistra

3 commenti:

l'incarcerato ha detto...

Mi hanno appena segnalato questo :

La protezione civile ha attivato il numero 48580 con un sms donerete 1 euro mentre chiamando da un fisso donerete 2 euro. Inoltre vi segnalo un sito in cui potrete trovare molti altri modi per aiutare questa povera gente colpita da questa enorme disgrazia : http://canali.kataweb.it/kataweb-consumi/2009/04/06/terremoto-in-abruzzo-solidarieta-e-aiuti/

Ottima iniziativa anche questa!

La Mente Persa ha detto...

Grazie :)

pierprandi ha detto...

Inck mi ha preceduto, visto che volevo segnalarti il numero per gli sms, aiutiamo più possibile...A presto