lunedì 6 aprile 2009

Emergenza Sangue per terremoto

Ho chiamato l'Avis di Bologna, la situazione è sotto controllo e hanno già le riserve di sangue necessarie, raccomandano a tutti i cittadini di donare il sangue affinchè ci sia sempre la possibilità di salvare delle vite anche di fronte a tragedie come questa!gio


Emergenza Sangue per terremoto - Emilia Romagna dal blog Avis


COMUNICAZIONE URGENTE

In relazione all'evento sismico che ha colpito la Regione Abruzzo e ai recenti appelli al dono del sangue diramati da TV e organi di stampa, chiediamo alle AVIS di pubblicare immediatamente sui propri siti internet la seguente dichiarazione.
Ugualmente chiediamo alle AVIS di dare le stesse informazioni a tutti i cittadini e ai donatori che si rivolgono alle sedi associative per notizie su raccolte straordinarie di sangue.

Il sistema delle emergenze per il servizio trasfusionale è governato dal Centro Nazionale Sangue di Roma che è già perfettamente operativo e allertato e in raccordo con il Centro Nazionale della Protezione Civile.
I Centri Regionali Sangue sono in contatto continuo e costante con il Centro nazionale per la disponibilità di scorte di sangue eventualmente necessarie per l'Abruzzo.
Il Centro Regionale Sangue dell'Emilia-Romagna è in stretto contatto con le Associazioni dei donatori.Al momento le unità di sangue richieste dalle zone sismiche sono state già inviate; il sistema nazionale è in grado di sopperire alla domanda ed è l'unico organismo che deve coordinarne l'invio
.

Ai donatori periodici AVIS: chiediamo di rispettare la propria scadenza abituale e non ritardare la donazione per contribuire a ripristinare le scorte abituali e mantenere costante le nostre disponibilità nei prossimi giorni e settimane. Se ci fossero esigenze di unità di sangue di gruppi particolari, sarà cura delle Associazioni convocare direttamente gli interessati per la relativa donazione.

Ai cittadini che non sono ancora donatori: chiediamo di manifestare la loro solidarietà rivolgendosi nei prossimi giorni ad uno dei centri di raccolta sangue della zona di residenza per sottoporsi agli esami di idoneità.

Area Comunicazione e Relazioni EsterneAVIS Regionale Emilia-Romagna
Via Emilia Ponente, 56 40133 Bologna
tel. 051/388280 fax 051/388628