martedì 19 maggio 2009

Racconto di Apatia




“ Strano momento” disse il vecchio alla bambina. Egli guardava i monti con l'aria di chi riflette sugli alti e bassi dell'esistenza. Probabilmente li soppesava mentre il vento scapigliava i pensieri giusti, quelli che ti portano verso il raziocinio.
“ Strano momento”, ripetè,“quando non riconosci più i sentimenti dei tuoi simili e il flusso delle cose genera solo disfacimento. Alla fine della salita, condita da sudore acre, ti attendono unicamente umiliazioni e precipizio.”

La bambina osservò i calli dell’anziano. Ogni ruga delle mani raccontava la fatica quotidiana. L’agio il nonno lo aveva trovato solo nel sorriso dei pari, nei manicaretti culinari della moglie, nelle membra stanche cullate dall’ombra fresca della notte consolatoria quanto una prostituta a ore.

“Nonno, portami a casa. Guarda il sole, voglio giocare!”.
Scesero dalla collina, mano nella mano, fino alla casa materna prodiga di sinceri abbracci.

“Bambina mia, alla natura non importa nulla. Il verde delle foglie sarà gioia dei tuoi occhi ogni primavera, le bestie continueranno a proliferare, noi non abbiamo compreso la parte dell'uomo in questo teatro. La natura è l'unico appello, in questa speranza ripongo il tuo avvenire. Chi ha insultato possa comprendere l'inettitudine di un solo respiro della sua misera aria. Chi si è eretto a giudice schiacciando il dio della bellezza umana non merita nulla”
“Non capisco, nonno”
“Lascia stare piccola mia, un tempo pensavo di aver trasmesso uguaglianza nei cuori dei miei figli. Oggi, altri valori hanno acceccato la sete egocentrica del nostro sangue. 
Io ho un desiderio svilito, apatico, sembra quell’afa che ti lega rendendo inetto ogni tentativo di fatica. 
Grande è la mia delusione, maggiore la noia nata dall’arroganza di questa classe dominante tronfia di vile retorica. 
Basta, basta. Ora andiamo a coltivare la tua innocenza con il gioco, la natura ci ha regalato il sole.”


Gio
Questo post è dedicato a Prog e Saba per le affinità di pensiero. Le accuse dure, chiaramente, sono rivolte al Re e alla sua corte.


- E' una sentenza semplicemente scandalosa, contraria alla realtà, come sono certamente sicuro sarà accertato in Appello-  lo ha detto il premier Silvio Berlusconi, parlando della sentenza che ha condannato per corruzione in atti giudiziari l'avvocato inglese David Mills. - Interverrò in Parlamento sulla sentenza Mills. In quella sede dirò finalmente cosa penso a proposito di certa magistratura-  ha detto il premier. (Fonte: TG5.com)


-- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- --  

                                 BOOKCROSSING VIA BLOG :)
 
Solitamente non raccolgo gli inviti di giochi o scambi nati da internet, ma questa occasione era troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire dalle mani. Grazie Fra.
Vi propongo un'iniziativa di bookcrossing via blog.

Ecco le regole da seguire copiate per pigrizia dal blog di Fra (perdonami!): a 6 di voi che vorranno partecipare, spedirò una lettera contenente una lista di due nomi. Alla prima persona dovrà inviare un libro della propria collezione o nuovo. Poi dovrà scegliere sei persone a cui spedire una nuova lista di due nomi, il suo e quello della seconda persona che compariva sulla lista ricevuta. Sembra un po' complicato, ma a chi vorrà partecipare spiegherò il tutto più dettagliatamente.  Inviatemi una mail con la vostra "candidatura" a: schiele.gm@gmail.com.

21 commenti:

Lario3 ha detto...

Bel post!!!

Grazie mille per il commento, CIAO!!!

Hol ha detto...

Racconto bellissimo, dopo a casa ti faccio un paio di coccole.

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Davvero un bel pezzo, pieno di significati, ma soprattutto un gioiellino dal punto di vista letterario.
Sì, la latitanza di prog dura da troppo tempo. Non ho dubbi che ne uscirà, ma non sono certo del fatto che potremo ancora dilettarci a leggerlo: speriamo di sì!

ALEPH ha detto...

Sccccccccctttttttttttt...non svegliate i cani che dormono!!!!
Due di meno, questo aumenta la nostra probabilità di sopravvivenza. E' un mondo duro e crudele anche qui a blogolandia sapete? Prendiamo prog, per esempio, è così criptico ma fine glottologo che ci fa sentire scribaccini da tempo perso ( vabbè nel mio caso è pure vero). Prendete Sab, la sua professionalità fotografica fa scomparire le istantanee casalinghe. Ssisisisisi, meglio che siano salpati per lidi introspettivi l'uno e acquosi l'altro. IO MICA CE LI RIVOGLIO!
Persa non ho ancora trovato una chicceria all'altezza della situazione, ma quando la troverò deve essere un capolvoro.
PS. non ho nessuna intenzione di separami dai miei libri vecchi o nuovi...
Ma tu abiti da ste parti? ti facevo romana! Ciao.

progvolution ha detto...

Grazie, solo grazie e un abbraccio.
Comunque sto uscendo dal silenzio, sto tornando progressivo e torrenziale...
Sussurri obliqui

Ormoled ha detto...

bel brano, soprattutto la fine mi fa pensare a quanto poco serve affannarsi tanto quando poi il bello lo si trova nelle cose semplici.
Caso Mills, vergognoso, se aveva tante cose da dire il Berlusca non vedo perchè non le ha dette in tribunale e non in parlamento.
Ciao

Alligatore ha detto...

Bello il racconto Gio' e bello l'accostamento con il video, molto cinema francesce buono, anche recente. Per il racconto e per il video mi viene in mente la spendida Audrey Tautou. Sarà perchè l'hai messa nel post precedente, sarà perchè mi piace un sacco...

La Mente Persa ha detto...

@Vincenzo: grazie per il complimento sincero.
Prog ha in programma una bella serie di riflessioni.

@Aleph: la blogsfera è/sarebbe meno interessante senza di loro, ma ognuno deve poter impegnare le parole dove e come desidera.
Si, la blogosfera a volte è dura. Prima o poi ci farò un post, forse.

Difficile superare i copri-ciambella viennesi eh? Attendo, senza fretta :)
Per i libri: non si tratta di scambiare, ma di regalare un libro economico e riceverne in dono un altro.
Abito a Bologna, mia madre a Vicenza per quello conosco e frequento la zona.

La Mente Persa ha detto...

@Prog: ho visto. Saranno ben costruite e pungenti al punto giusto!

@Ormoled: il caso Mills mi ha fatto male, l'arroganza con cui si difendono è terribile.

@Alligatore: Grazie. Audrey Tautou piace anche a me, forse non per gli stessi motivi :)

Alligatore ha detto...

...dici? ;-)
Scherzi a parte, Audrey Tautou ha fatto una serie di film importanti nel corso degli anni, dimostrandosi una attrice che lascia sempre il segno, ed è giovane, quindi con buoni margini di miglioramento. Dovresti dedicarle un post prima o poi. Ci mancano i tuoi post di cinema Gio'...

Le Favà ha detto...

Alla fin fine potrei amarti. Per il post, che mi trova favorevole, e per l'iniziativa.

Ecco, sì, potrei amarti ^^

La Mente Persa ha detto...

@Alligatore: ritorneranno :)

@Le Favà: ti mando una mail per i libri ;)

ALEPH ha detto...

Strano che tu non abbia colto l'ironia...proprio tu mmmmmm, mah, ciao!

La Mente Persa ha detto...

@Aleph: che vuoi è un brutto momento personale, perdo i colpi, anche sull'umorismo ;)

LENINGRAD COWBOYS ha detto...

Il problema è la cultura italiana, le frasi di Berlusconi sono eversive ma lo è la cultura che si è innestata nel linguaggio e nei pensieri di questo paese. Non se ne esce!

La Mente Persa ha detto...

@Leningrad: e per gli altri è sofferenza!

Hol ha detto...

Io vorrei giocare con voi... mi dai il tuo indirizzo di posta?

Lario3 ha detto...

Grazie mille per il commento, CIAO!!!

Barbara ha detto...

Gio, non ce la faccio a separarmi dai miei libri. In ognuno c'è una parte di me: li ho scelti come se fossero fiori speciali e ogni tanto li rileggo e mi accorgo che è come la prima volta, come se li avessi comprati ieri e quando succede non sono io a scegliere quello da rileggere è lui che mi manda un richiamo misterioso perchè in quel momento è quello di cui ho bisogno.

La Mente Persa ha detto...

E' uno scambio di libri nuovi o usati con un'altra persona ^^
Io ho aderito perche' mi piaceva come gioco :)

il Russo ha detto...

o.t. Grazie mille per il tuo abbraccio: non ci conosciamo ma ci conosciamo...