martedì 7 luglio 2009

Legge fascistissima




- Art. 5: IL CITTADINO CHE, FUORI DEL TERRITORIO DELLO STATO, DIFFONDE O COMUNICA, SOTTO QUALSIASI FORMA, VOCI O NOTIZIE FALSE, ESAGERATE O TENDENZIOSE SULLE CONDIZIONI INTERNE DELLO STATO, PER MODO DA MENOMARE IL CREDITO O IL PRESTIGIO DELLO STATO ALL'ESTERO, O SVOLGE COMUNQUE UNA ATTIVITÀ TALE DA RECAR NOCUMENTO AGLI INTERESSI NAZIONALI, È PUNITO CON LA RECLUSIONE DA CINQUE A QUINDICI ANNI, E CON L'INTERDIZIONE PERPETUA DAI PUBBLICI UFFICI.

- Art. 7: LA COMPETENZA PER I DELITTI PREVEDUTI DALLA PRESENTE LEGGE È DEVOLUTA A UN TRIBUNALE SPECIALE COSTITUITO DA UN PRESIDENTE, SCELTO TRA GLI UFFICIALI GENERALI DEL REGIO ESERCITO, DELLA REGIA MARINA, DELLA REGIA AERONAUTICA E DELLA MILIZIA VOLONTARIA PER LA SICUREZZA NAZIONALE, DI CINQUE GIUDICI SCELTI TRA GLI UFFICIALI DELLA MILIZIA VOLONTARIA PER LA SICUREZZA NAZIONALE [...] IL TRIBUNALE PUÒ FUNZIONARE, QUANDO IL BISOGNO LO RICHIEDA, CON PIÙ SEZIONI, E I DIBATTIMENTI POSSONO CELEBRARSI, TANTO NEL LUOGO OVE HA SEDE IL TRIBUNALE, QUANTO IN QUALUNQUE ALTRO COMUNE DEL REGNO.

Testo tratto da: legge del 25 novembre 1926 n° 2008, provvedimenti a difesa dello Stato presentati dal ministro della giustizia Alfredo Rocco firmati dal Re Vittorio Emanuele III e Mussolini, conosciute anche come Leggi Fascistissime.





Questo blog aderirà allo sciopero web del 14 luglio contro il Ddl di Alfano perché ha memoria e ricorda le leggi fascistissime.
Informatevi sul Ddl bavaglio e aderite all'inniziativa cliccando qui.



"Anche se voi vi credete assolti siete lo stesso coinvolti"
F. de Andrè


Vi segnalo un post interessante sul colpo di Stato in Honduras: Cliccate Qui (Blog Eresia Rossa)

18 commenti:

rockpoliticaepessimismo ha detto...

io credo che più che il silenzio per il 14 sarebbe utile che i blogger scrivessero che cosa implica davvero la legge alfano. Uno sciopero telematico temo che non avrebbe molta eco all'interno del governo.
Manfredi

Matteo ha detto...

E' vero si assomigliano tremendamente!
P.S. Grazie per la segnalazione del mio articolo.

Punzy ha detto...

Io aderisco!!

La Mente Persa ha detto...

@Manfredi: l'idea è quella di pubblicare, il giorno 14 luglio, un post con il logo contro il bavaglio Alfano, più una sorta di comunicato stampa che spiega le ragioni del silenzio.

La Mente Persa ha detto...

@Matteo: il post è ben fatto e merita di esser citato.

@Punzy: brava Punzyella :)

il cuoco ha detto...

Io aderisco..
Dai figli del fascio non si possono altro che arrivare leggi figlie di quelle fasciste...

Le Favà ha detto...

E bravissima Gio! L'articolo che hai segnalato è davvero ben fatto, grazie.

PS: Certo che il fascismo era veramente qualcosa di schifoso...

rockpoliticaepessimismo ha detto...

in tutto questo lo sciopero dei giornalisti è stato revocato

ALEPH ha detto...

Eh bè, che volete, i fascisti quando sono al governo fanno i fascisti, giustamente. Sono gli altri che non fanno cose di sinistra neanche quando hanno il manico in mano.
OT. sì penso anche io sia meglio uno scritto che urla piuttosto del silenzio.
OT2. Pensa che per me è stato uguale, quasi un anno di blog chiuso solo agli 'amici'. Non era una buona idea neanche quella.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Si parla nel DDL di Siti informatici il che lascia molte perplessità. Va detto che per ora slitta tutto a settembre chissà forse qualcosa cambierà...

Sono anch'io peraltro per scrivere e non per fare blackout.

il monticiano ha detto...

Questa sera dalle 20 in poi NOTTE BIANCA "NO BAVAGLIO" al circolo Alpheus in Roma, via del Commercio 36, celerini permettendo.
Io ci sarò e credo con altri blogger.
Perchè non venite?

giardigno65 ha detto...

aderiamo in massa

Fra ha detto...

Io aderisco!

Alligatore ha detto...

C'è molta confusione sotto al cielo, ma la situazione non è per niente eccellente. La somiglianza è totale, solo che quella era una dittatura di fatto, questi qualcuno gli ha eletti (anche grazie a chi si è astenuto).

LENINGRAD COWBOYS ha detto...

Cara Giò, come al solito splendido post!
La memoria: questo è uno dei problemi principali. Se si agisce sulla memoria si agisce sul senso civile di un paese. Zapatero in Spagna ha rimosso le statue del sanguinario fascista Franco, nell'italietta berlusconiana si plaude al nonno e papà Mussolini con i vari porta a porta di turno. Il ddl Alfano è l'ennesima porcata di un paese indegno fascista e troglodita.

La Mente Persa ha detto...

@Manfredi: grazie dell'info. Quello dei blogger sarà ancora meno visibile.

@Monticiano: perché purtroppo Roma non è dietro l'angolo :(

@Alligatore: eletti e voluti da alcuni che piangeranno all'Italia ridotta in miseria...

@Leningrad: grazie :). Ben detto, nel nostro paese non si è mai agito per rimuovere certi simboli e promuovere una coscienza civile.

Lario3 ha detto...

Ti ringrazio tanto per il commento, CIAO!!! :-D

il Russo ha detto...

Aderire al 14 si aderisce, sul come è tutto ancora da decidere per il sottoscritto.